Terzo meeting del progetto Interreg Italia-Slovenia Crossit Safer – Cavallino Treporti 19-20 febbraio 2020

Il 19-20 febbraio 2020 si è tenuto a Cavallino Treporti (VE) il terzo incontro ufficiale dei partner del Progetto Interreg Italia-Slovenia Crossit Safer. Il primo giorno, oltre a fare il punto sugli adempimenti tecnici ed amministrativi, vi è stata la visita a un camping del litorale ai fini della valutazione del rischio incendio nelle pinete costiere, e al caso studio dell’Università di Padova nella pineta di Ca’ Savio. In chiusura di giornata si è svolto il secondo Steering Comittee alla presenza dei delegati da parte di ciascun partner progettuale. Il secondo giorno di meeting si sono tenuti dei tavoli di lavoro sui temi previsti dai WP tecnici (Geographic data sharing, International protocols FVG-SLO, Interregional protocols FVG-VENETO, Earthquake risk, Training and courses, WUI fire risk), mentre il pomeriggio è stato dedicato alla visita all’infrastruttura del Mose a Punta Sabbioni.   L'obiettivo generale del progetto CROSSIT SAFER, che è iniziato il 1 gennaio 2019 e si concluderà il 31/1/2021, è il rafforzamento della capacità di cooperazione istituzionale transfrontaliera in materia di protezione civile e la pianificazione di soluzioni congiunte da adottare in caso di emergenze.   Partner progettuali: Protezione Civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Lead Partner Città Metropolitana di Venezia Comune di Ajdovščina Associazione dei Vigili del Fuoco Slovenia Istituzione Pubblica per Attività di Antincendio e di Salvataggio – Vigili del Fuoco Nova Gorica Istituto per il servizio antincendio e di salvataggio Sežana Protezione Civile del Veneto Università degli Studi di Padova Comune di Postojna  
Categoria: